Titoli, tesi, temperamenti. La farsa della Turingia

Un commento di Bernhard Loyen.

Nel tardo pomeriggio di ieri questa sensazione è tornata di nuovo. Stanchezza. Stanchezza mentale, questa volta guardando i vari rapporti e commenti sugli eventi nel parlamento statale della Turingia.

Come spesso accadeva, bastava decidere cosa guardare con maggiore stanchezza. Le azioni degli eroi politici del parlamento o l’immediata indignazione dei social media.

Titolo

Si trattava quindi del titolo di ministro presidente dello Stato della Turingia. L’allora ancora in carica Bodo Ramelow del partito DIE LINKE aveva bisogno di 46 voti su un totale di 90 voti all’inizio di questa brutta commedia. Rosso-Rosso-Verde, il futuro originariamente previsto per la coalizione di governo, tuttavia, ha ottenuto solo 42 voti.

Non sorprende che il primo e il secondo turno di votazioni siano stati senza risultato. In questi turni c’era solo l’avversario dell’AFD, un sindaco locale non partito del comune di Sundhausen.

Nel terzo e decisivo scrutinio sarebbe stata sufficiente la maggioranza semplice dei voti favorevoli, ma ora l’attuale primo ministro ha dovuto competere anche contro un candidato dell’FDP. Inizia la farsa.

Tesi

5,2%, che corrisponde a 59.047 voti della circoscrizione. Ciò significa che nel 2019, grazie a 73 voti, il PLR sarà entrato nel parlamento statale oltre l’ostacolo del 5%. È la fazione più piccola con cinque membri del Parlamento, accanto ai Verdi, che hanno ricevuto anche cinque seggi.

In un sondaggio in corso si possono trovare i seguenti risultati. La domanda ai cittadini della Turingia era: Bodo Ramelow, un buon primo ministro? Il 71% degli intervistati ha risposto di sì.  Quindi il 97% degli elettori di SINISTRA, l’82% degli elettori di SPD, l’83% degli elettori di VERDE, il 74% degli elettori di CDU, dopo tutto il 33% degli elettori di AFD e il 70% degli elettori di FDP (1). Ma la politica ha smesso da tempo di essere al servizio dei desideri e delle decisioni dei cittadini.

Nella comprensione dei politici dei partiti corrispondenti Bodo Ramelow, apparentemente l’uomo giusto per la maggioranza dei cittadini della Turingia, rimane comunque quello sbagliato, perché l’argomento – membro del partito dei Mauerschützen. Ma quel periodo non fu personalmente formativo per Ramelow, perché era nato in Bassa Sassonia. Ancora una volta il fenomeno della colpa da contatto. Benvenuti nel 2020, il 30° anniversario della cosiddetta riunificazione tedesca.

Si tratta di ignoranza, di paroloni, di schermaglie di potere, di scacchi sul lavoro, di implausibilità, di godimento della retribuzione, di sicurezza pensionistica del tipo più distaccato, semplicemente dell’universo parallelo di lunga data dell’attuale gilda politica, di fronte alla lotta quotidiana di quei cittadini che, attraverso la loro scelta individuale, aiutano coloro che sono descritti in questo modo nella loro posizione.

Ora l’FDP con il suo principale candidato Thomas Kemmerich è entrato sorprendentemente in gioco. Nel terzo e decisivo turno di votazioni, il Joker del PLR vince con i voti dell’AfD (22 voti in parlamento) e del CDU (21 voti in parlamento) e vince con – un altro voto. Kemmerich ha ricevuto 45 voti, Ramelow solo 44.

La fase delle tesi e delle voci inizia immediatamente. A quanto pare la CDU aveva dato quasi all’unanimità i voti all’uomo dell’FDP, citazione del leader dello stato della CDU Mike Mohring: “Abbiamo eletto il candidato di mezzo, non siamo responsabili del comportamento di voto degli altri partiti”. (2) . Intende l’AFD. Il sostegno del proprio candidato non sarebbe stato di alcuna utilità, poiché l’AFD non poteva sperare in una migrazione di voto degli altri. I politici della CDU e del FDP non hanno giocato attraverso possibili scenari, che includevano il risultato attuale? Probabilmente no. Lo vede anche Gerhart Baum, 87 anni, ex ministro federale dell’Interno e uno dei più importanti politici di stato costituzionale dell’FDP, cito: “Non serve a niente che ora delimiti se stesso. Ha accettato con gli occhi spalancati di essere eletto dall’AfD, con gli occhi spalancati!  (3)

Susanne Hennig-Wellsow, la presidentessa del partito della Turingia SINISTRA, si è infuriata perché gli eventi devono essere stati “pianificati da molto tempo” (4). Il PLR, naturalmente, viene immediatamente colpito. Ora però un Tweet del politico della SPD della Turingia Wolfgang Tiefensee di ieri, ora 07:05: Caro signor Kemmerich, è vero che vuole essere eletto deputato con i voti dell’AfD e poi invitare i ministri della SPD a rimanere? (5) Così c’è stata una piccola fiamma nel mulino delle dicerie della mattina delle elezioni.

Temperamenti

Ora, ancora una volta, contro la volontà e la decisione degli elettori, il potere è stato rivendicato e forzato da mosse sbagliate sulle scacchiere della calcolabilità strategica. Il fatto che la CDU, così come l’FDP, si alzino in piedi all’indomani di questa buffonata e mimino seriamente l’indignazione e lo shock, riflette i bassi standard dell’attuale generazione di politici.

Il vice presidente della CDU Turingia Christian Hirte ha twittato su Twitter poco dopo le elezioni, cito: “Congratulazioni Kemmerich! La sua elezione come candidato del centro dimostra ancora una volta che i Turingia hanno votato contro RedRedGreen. (6). I Turingia? Intendeva se stesso e altri 44 membri del Parlamento. Come si chiama questa percezione? Quello del suo leader di partito era così, cito: il leader della CDU Annegret Kramp-Karrenbauer ha criticato aspramente il comportamento di voto della fazione del parlamento statale della CDU della Turingia. La fazione aveva “agito esplicitamente contro le raccomandazioni, le richieste e le richieste del partito federale” (7). Come fossero queste richieste e richieste da Berlino non è stato purtroppo rivelato.

(Addendum B.Loyen: in questa intervista su ZDF, Annegret Kramp-Karrenbauer spiega sopra le richieste e le richieste mancanti. Tutte le copertine dell’ipocrita sorpresa da parte di CDU e FDP sono in calo)

Come ha reagito il principale stratega del PLR, Thomas Kemmerich? Citazione: Kemmerich si è rifiutato di collaborare strettamente con l’AfD di fronte ai giornalisti: “Non perseguiremo alcuna politica con l’AfD. Non ci sarebbe stata alcuna offerta da parte sua a questa festa. “Sono anti-AfD, anti-hicks”, ha detto Kemmerich. I “firewall” contro questo partito rimarrebbero. (8) Il fatto che il firewall dell’FDP sia presumibilmente fallito, ossia che abbia reso possibile l’elezione, non sorprende che sia stato completamente eliminato. Ancora una volta per il ricalcolo: FDP 5 più CDU 21 = 26 voti. SINISTRA, SPD e VERDE = 42 voti. Un cambiamento spontaneo dell’umore nell’SPD e nei Verdi sarebbe concepibile senza dubbio, ma l’FDP ha davvero speculato in questa direzione?

La sera, anche il suo capo Christian Lindner lo pugnalò alle spalle. Ora non si tratta solo dell’esistenza del partito, ma anche delle miserabili posizioni residue del PLR. Lo spazio alla mangiatoia si sta restringendo. Era stato uno sviluppo sorprendente in Turingia ha detto un Lindner incerto e ora arriva, citazione: la fazione del Landtag e l’organizzazione regionale del PLR in Turingia agiscono sotto la propria responsabilità… “Non potrei essere presidente federale di un partito, il che non esclude chiaramente una cooperazione con l’AfD”, così Christian Lindner (9). Beh, che capo squadra.

Se solo avesse citato Thomas Kemmerich il suo pensiero sull’AFD nel 2016: “Posso solo sconsigliare l’elezione dell’AfD in segno di protesta. Se la birra nel pub non ha un buon sapore, non si beve dalla toilette per protesta” (10)

Ma ora si trattava di potere e non di voti. E la protesta era contro l’avversario politico, cioè contro chi impedisce il cammino verso un’esistenza rilassata. Nel caso di Christian Lindner, questo significa aspettare e sorseggiare prosecco. Ora è molto arrabbiato con lui.

Come si è sentito l’AFD riguardo a questo teatro, cito: “Il piano ha funzionato completamente”. L’obiettivo era quello di prevenire il rosso-rosso-verde – e ci è riuscito. (11). Sì, ecco come appare la politica costruttiva con il partito incompreso. Ai simpatizzanti piace. La politica del batti coscia nel 2020.

Citazione: “Il burqa e il niqab sono per me simboli dell’oppressione delle donne

Beh, chi è che detta una frase del genere? Beh, nessuno dell’AFD lo sta dettando. CDU, no. FDP, no. E’ stato il primo candidato dei Verdi ad Amburgo. Tempo di elezioni, cioè assicurare il futuro, se necessario con un mestolo. (12)

Cosa rappresenta ancora oggi la politica? Si può ancora riconoscere e differenziare senza dubbio? Quanti esempi degli ultimi decenni rivelano menzogne, inganni e abusi di voto, ovvero il compito di attuare la politica?

Il capo del partito in Turingia, che è stato anche premiato dagli elettori con ben cinque seggi, ieri ha dovuto esigere qualcosa, cito: La situazione in Turingia “deve essere rettificata immediatamente”, dice Robert Habeck dei Verdi. Chiede le dimissioni di Thomas Kemmerich (13). Sì, facile da richiedere, difficile da implementare. Questo rasenta un po’ la megalomania, ma non costa nulla e sta andando bene nei media.

I Verdi decideranno mai qualcosa insieme ai voti dell’AFD? Forse ancora insieme alla CDU? No, mai? Votazione il 29.01.2020 nel Parlamento del Baden-Württemberg. Mozione: I fuggitivi, che hanno trovato lavoro nel Baden-Württemberg e sono integrati in modo esemplare, devono essere protetti dalla deportazione? SPD e FDP hanno votato a favore. Hanno votato no, cioè contro CDU, AFD e i Verdi (14/15).

Così il nazi-PDPS e la Traitor-SPD per la solidarietà dei rifugiati e gli Habeck-GREENS per la deportazione, insieme a Höcke-AFD e WirSchaffenDas-CDU.

La puntura era profonda in Ramelow perdente. Ha cinguettato, cito: “Abbiamo ottenuto il più grande successo in Turingia. I partiti della Turingia, che finora hanno formato il governo, non sono in grado di ottenere la maggioranza senza la nostra partecipazione. A. HitIer, 02.02.1930 (17). Il fotomontaggio di Hitler che stringe la mano al Cancelliere del Reich Hindenburg. Höcke stringe la mano al primo ministro Kemmerich.

In tarda serata, il caporedattore di ZDF Peter Frey ha commentato, cito: “Una violazione dei tabù, la storia dimenticata. Perché è stato in Turingia, nel 1924, quando per la prima volta, per la prima volta in assoluto, i membri etnici del parlamento hanno aiutato un governo a raggiungere la maggioranza. Il governo ha prima cacciato il Bauhaus progressista da Weimar e poi ha spianato la strada alla presa del potere da parte dell’NSDAP. Ultima fermata: Buchenwald. La storia può ripetersi? Oggi la questione spinge i manifestanti a scendere in piazza e fa muovere i partiti democratici. (18).

No, a quanto pare al momento non è più possibile scendere al di sotto di questo livello. Eccola di nuovo, la stanchezza. Dove andrà per le prossime settimane e i prossimi mesi? Ricordo il vecchio vicino, nato nel 1910, sopravvissuto a due guerre mondiali. Perdite, povertà, nuovi inizi e sempre il cuore sulla lingua. In giorni come questo, avrebbe detto:

“Tutti gli stessi buffoni e furfanti, i politici. Di chi ti fiderai? Tutti buoni a nulla nello stesso sacco e li ha colpiti due volte. Lasciamo che pensino a quali sciocchezze stanno facendo.

Se solo fosse così semplice.

  1. https://www.mdr.de/thueringen/umfrage-thueringentrend-januar-zweitausendzwanzig-100.html
  2. https://www.spiegel.de/politik/deutschland/sensation-in-thueringen-fdp-mann-kemmerich-zum-ministerpraesidenten-gewaehlt-a-744a8d7b-243c-4f36-b4db-ca1e188d65d8
  3. https://www.zeit.de/politik/deutschland/2020-02/gerhart-baum-fdp-thueringen-landtag-wahl-ministerpraesident
  4. https://rp-online.de/politik/deutschland/thueringer-linke-chefin-susanne-hennig-wellsow-wirft-thomas-kemmerich-blumen-vor-die-fuesse_aid-48773219
  5. https://twitter.com/WTiefensee/status/1224936998068281344
  6. https://twitter.com/ChristianHirte/status/1225040557766037506
  7. https://www.tagesspiegel.de/politik/kemmerich-wahl-erschuettert-grosse-koalition-union-und-spd-kommen-samstag-zum-krisentreffen-zusammen/25509744.html
  8. https://rp-online.de/politik/deutschland/thueringen-bodo-ramelow-scheitert-thomas-kemmerich-zum-ministerpraesidenten-gewaehlt_aid-48771703
  9. https://twitter.com/phoenix_de/status/1225107980183621634
  10. https://www.fdp.de/demokratie_die-afd-setzt-auf-niedrige-instinkte
  11. https://www.spiegel.de/politik/deutschland/afd-kandidat-christoph-kindervater-zur-thueringenwahl-der-plan-ist-voellig-aufgegangen-a-36f4e9c6-6d7a-4cab-9154-b3e99d4c99b4
  12. https://twitter.com/fegebanks/status/1224412059842072578
  13. https://twitter.com/phoenix_de/status/1225107757776490496
  14. https://twitter.com/TeamKenFM/status/1223178184956485633
  15. https://www.morgenweb.de/startseite_artikel,-startseite-landtagsdebatte-zu-abschiebung-bringt-gruene-und-cdu-in-noete-_arid,1593913.html
  16. https://www.spiegel.de/politik/deutschland/thueringen-bodo-ramelow-zitiert-adolf-hitler-nach-wahl-eklat-a-6d2da145-2d3e-4bcb-82e6-99d32f766fa1
  17. https://twitter.com/bodoramelow/status/1225184119916826624
  18. https://www.zdf.de/nachrichten/politik/kommentar-chefredakteur-peter-frey-zu-wahlbeben-thueringen-100.html

+++

Grazie all’autore per il diritto di pubblicazione.

+++

Riferimento immagine: screenshot MDR 05.02.20

+++

KenFM si sforza di ottenere un ampio spettro di opinioni. Gli articoli di opinione e i contributi degli ospiti non devono necessariamente riflettere il punto di vista della redazione.

+++

Ti piace il nostro programma? Informazioni sulle possibilità di supporto qui: https://kenfm.de/support/kenfm-unterstuetzen/

+++

Ora potete anche supportarci con Bitcoins.

Indirizzo BitCoin: 18FpEnH1Dh83GXXGpRNqSoW5TL1z1PZgZK

Auch interessant...

Kommentare (0)

Hinterlassen Sie eine Antwort