Domande su Hanau. Il codice 18 assume un altro significato

e come funziona un sistema comunale di allerta precoce contro il terrorismo di destra?

Un commento di Bernhard Loyen.

Due eventi eccezionali caratterizzano il giovane anno. Entrambi sono uniti dalla conseguente divisione sempre più profonda nella società di questo Paese. La parola del momento per molte persone – perché?

Perché tanto odio? Perché tante interpretazioni errate? Perché così tanti punti di vista diversi sui processi e gli eventi sociali? Perché tante incoerenze?

Dopo l’eruzione politica dovuta alle elezioni in Turingia, ora l’evento, il taglio ad Hanau. Sono morte 11 persone. Per molti spettatori, la situazione sembra essere rapidamente e finalmente chiarita. Per alcuni, le domande rimangono senza risposta. Da parte dei politici, sono variabilmente scioccati, superficialmente commossi emotivamente, non sorpresi ma impressionati. Ancora una volta, i media svolgono il ruolo di guida e di guida nella definizione della situazione.

Il giorno dopo gli omicidi, ZDF ha trasmesso un esempio molto esemplare nel formato Markus Lanz (1,32 milioni di spettatori (1)). Sono stati invitati (2): un giornalista investigativo ed esperto di estremismo, uno scienziato forense, un commissario investigativo, un politico verde con un background migratorio e importante, un esperto di disinformazione, notizie false ed estremismo di destra.

Citazione della psichiatra Nahlah Saimeh dalla trasmissione del 20.02.(2): “È un atto a sfondo razziale e politico, nel senso di un atto di violenza nello spazio pubblico, non direi deliberatamente terrore. È certamente inteso come terrore, ma non tutto ciò che è inteso in questo modo è … È un atto di motivazione estremista, un atto di violenza, nello spazio pubblico, da parte di una personalità complessa e gravemente disturbata.

L’ospite posto accanto a lei, il capo dell’Associazione degli investigatori penali tedeschi Sebastian Fiedler, si è sentito obbligato ad ampliare immediatamente l’analisi del presunto colpevole.

Citazione: …ma quasi certamente scopriremo in seguito che non era veramente autosufficiente, gestendo la cosa da solo. Sarei molto sorpreso se questa radicalizzazione fosse avvenuta senza alcun contatto esterno e se non fosse stata sollevata in alcuni forum, con altre persone…

Si vorrebbe chiedergli spontaneamente: perché questa aggiunta da parte di un alto funzionario di polizia? Sa più di quanto suggerisce, esperienza? Ha qualche informazione che potrebbe essere rilevante per il Deep State? Deep State? Per fortuna, Patrick Gensing della redazione di ARD Tagesschau di Faktenfinder è seduto un posto più avanti, cito:

Markus Lanz: …puoi spiegarmelo di nuovo? Questo Stato profondo, è l’idea di un secondo stato all’interno dello stato, per così dire, o cos’è?

Patrick Gensing: …questa è un’idea che si trova praticamente in tutte le teorie cospirative. L’idea alla base è un pensiero profondamente antisemita, quindi questa teoria del complotto parte sempre da forze segrete sullo sfondo, e questa è la classica teoria del complotto antisemita.

All’omicidio dei nove cittadini di Hanau del 19 febbraio (oltre al presunto assassino e a sua madre) viene attribuito un movente terroristico di destra da parte del presunto tiratore. I circoli generali sono sicuri che Tobias R., che è stato trovato morto, deve essere l’assassino.

Fino al 19.02. non sarebbe stato notato da nessuna autorità, conosciuta o registrata, per quanto riguarda le cosiddette attività di destra. Nessun gruppo o partito di affiliazione che possa essere assegnato al cosiddetto milieu di destra. Nessuno l’aveva notato. È così?

Almeno Tobias R. si è riconosciuto cospicuo. Si rivolse più volte alle autorità ufficiali, come è ormai noto, in cerca di aiuto. Il giorno seguente, il Tagesschau ha riferito che Tobias R. aveva contattato per l’ultima volta un’istituzione nel dicembre 2019. Ha inoltre presentato una denuncia penale contro una “organizzazione sconosciuta dei servizi segreti” direttamente al Ministero pubblico della Confederazione.

Citazione: Nella lettera il presunto assassino ha scritto di un “crimine permanente contro gli stranieri” e di un “alto tradimento” contro i tedeschi. Il contenuto coincide in gran parte con il suo “manifesto”, che ha pubblicato sulla sua homepage. (3) Nessuno ha visto o diagnosticato in lui un potenziale pericolo per se stesso o per gli altri (4)?

Perché il giornale BILD è stato ancora una volta in grado di offrire lo psicogramma completo, compreso un sito Internet presumibilmente sconosciuto e il contenuto di un opuscolo di accompagnamento in un video di periferia, ore dopo gli eventi?

Gli omicidi sono avvenuti intorno alle 22:00. Dalle 00:41 in poi, BILD ha segnalato online gli eventi (5). Verso le 03:30, BILD ha trasmesso una conversazione telefonica con il sindaco di Hanau, che non ha potuto confermare se si trattasse di uno o più colpevoli (6). Dalle 04:00 del mattino, la Procura federale ha preso in mano l’inchiesta (7). Intorno alle 06:30 BILD ha trasmesso un video che riportava che alle 03:02 del mattino la SEK aveva preso d’assalto una casa in cui aveva trovato due morti (8). Tobias R. e sua madre. Il padre illeso, anch’egli presente, è stato portato via dalla polizia. La ZDF Morgenmagazin ha riferito alle 6:10 del mattino con un reporter sul posto ad Hanau e ha parlato di uno o più responsabili(9). Poco prima delle otto, BILD è stato in grado di presentare di nuovo il suo rapporto in forma compatta: Il sito web di Tobias R. è stato annunciato, con il presunto autore del reato, il manifesto e i video in possesso del giornalista in loco, abbinati a una prima analisi in diretta(10).

Ora sorgono alcune domande sul perché:

  • Perché da questa settimana la maggior parte delle segnalazioni riguarda solo due siti di attacco? Il bar Shisha Midnight e il chiosco (Arena). In un video di immagini ben dieci ore (la prima volta alle 04:30 (11)) dopo il delitto, il reporter parla di tre scene del crimine e delle rispettive vittime, il bar shisha Midnight e il lounge bar La Votre (12). Dopo il delitto il colpevole si è recato sulla scena del crimine numero tre, il chiosco.
  • Perché questo viene presentato nell’attuale articolo di Wikipedia, ovvero la variante di due scene del crimine finali (13)
  • Perché l’unica fonte di telecamere di sorveglianza che Tobias R. può trovare è pixelata, mentre i video del suo presunto sito web sono mostrati senza pixel in tutti i media? (14,15)
  • Perché le registrazioni delle telecamere di sorveglianza delle tre località non sono menzionate da nessuna parte in termini di indagine, cioè di illuminazione.
  • Perché BILD è di nuovo l’unico mezzo per fornire una foto di Tobias R. nella Kiosk Arena, pochi giorni prima dell’evento. Quindi c’era una telecamera almeno qui (16)
  • Perché BILD è stato in grado di effettuare una ricerca precisa sulla presenza su Internet nel breve tempo che va dalle tre del mattino alle otto del mattino, con la pagina che è stata attivata solo alle 6:55 del 20 febbraio 2020 per poi essere di nuovo offline poco dopo le nove? (17)

Queste domande sono troppo banali, troppo teoriche di cospirazione, non sono adeguate all’argomento? Allora vorrei chiedere perché Markus Lanz non ha posto l’unica domanda appropriata al giornalista investigativo ed esperto di estremismo Olaf Sundermeyer? Vale a dire, che tipo di problema nazista ha in realtà l’Assia? Perché chiedono all’Assia, questo problema si riscontra solo nei cinque nuovi Länder federali? Non proprio.

Prima di tutto, diamo un’occhiata ad Hesse. Il 21.02.2020 l’Hessenschau ha pubblicato un elenco di 15 atti di violenza estremisti di destra nella storia dello stato dell’Assia tra il 1974 e il 2020, con un totale di 20 morti (18)

Al primo ministro dell’Assia Bouffier è stato permesso di fingere quanto segue nella telecamera senza commenti nel programma Monitor del 20.02., cito: “Prima di tutto, è giunta l’ora di una semplice e toccante pausa. Georg Restle sostiene, nello stesso programma, che l’AFD in Turingia aveva preparato la strada al terrorista di Hanau. (19) Perché un giornalista formula una cosa del genere quando dovrebbe assolutamente saperlo? Perché vuole formularla in questo modo. Che il signor Bouffier voglia fare una pausa ha altri motivi.

Deve riflettere su come vuole continuare a giustificare HessenWarn. HessenWarn è un’app che lo stato dell’Assia offre per il download dal novembre 2019. Per quale motivo? Citazione: La nuova app gratuita dello stato offre altre importanti nuove funzioni di allarme, oltre ai già collaudati allarmi contro situazioni di pericolo inaspettate (scoperte di bombe, incendi di grandi dimensioni con irritazione da materiali pericolosi, avvisi di tempesta, attacchi terroristici e altro ancora). (20). Solo il provider, lo stato dell’Assia, sa cosa hanno scaricato gli utenti dell’app sui loro dispositivi mobili. Come promemoria, i datori di lavoro hanno acquistato il pacchetto di monitoraggio 2018 dalla società statunitense Palantir, opportunamente denominata Gotham. Citazione: “Gli agenti di polizia dell’Assia sono (…) addestrati all’uso del software della società statunitense Palantir per intraprendere azioni più mirate contro il terrorismo islamista e la criminalità organizzata (21). Volker Bouffier annuncerà se il pacchetto di servizi comprendeva anche il CD-Rom per il terrorismo estremista di destra dopo la pausa.

Il suo ministro degli Interni, Beuth, ha già dichiarato sulla base degli eventi di Hanau, cito: “Ora amplieremo questo pacchetto di servizi e svilupperemo un sistema di allerta precoce municipale. Tutti dovrebbero poter partecipare in qualsiasi momento tramite l’app. Un’attenzione particolare sarà posta sull’estremismo. Chiunque veda poi una sbavatura di svastica sul parco giochi può inviarla immediatamente come foto da cellulare all’ufficio di registrazione. Abbiamo già diversi comuni che vogliono partecipare. Il sindaco di Hanau, Claus Kaminsky, ci ha già promesso il suo sostegno (22) . Non sarebbe così triste…

Il 15.10.2019, il Tagesschau ha riferito che in Germania ci sono attualmente 43 persone in pericolo dello spettro giusto (23). Da Hanau che conosciamo, ce ne saranno stati 44, perché Tobias R era presumibilmente sconosciuto. Cosa succede ora con gli altri 43? Continueranno ad essere osservati. Nelle prossime settimane sarà chiaro il motivo per cui Tobias R non è stato osservato, anche se ha fatto di tutto per attirare l’attenzione.

Il 15.02.2020, Die Zeit ha annunciato, cito: “Dodici sospetti terroristi di destra sono in custodia. La cellula terroristica avrebbe pianificato attacchi contro politici, richiedenti asilo e musulmani per scuotere l’ordine sociale della Repubblica Federale (24). Non c’è niente di male, ma la cella? Ciò significa che provengono tutti da uno Stato federale, forse da una regione dell’est? Non proprio. I capi si trovavano in Baviera, Nordreno-Vestfalia e Baden-Württemberg. Sono stati trovati degli aiutanti in Renania-Palatinato e, grazie a Dio, in Sassonia-Anhalt.

Un recente documentario WDR mostra come i politici di questo Stato affrontano generalmente il pericolo della destra, utilizzando l’esempio dell’ultima cellula terroristica. La conversazione ha riguardato principalmente le attività del V-man, presente all’incontro di Minden. Da diversi mesi aveva già fornito informazioni all’Ufficio per la tutela della Costituzione, dove è apparentemente ritenuto credibile (25).

Un po’ più energicamente formulato, tutto come prima, tutto come al solito. Lo stato, chiamiamolo Deep State, si costruisce a seconda delle necessità, recluta, equipaggia, finanzia, osserva, tollera e lascia cuocere a fuoco lento fino a quando il coperchio non vola. Se il coperchio vola troppo in alto, la questione diventa troppo calda, si conclude in modo poco attraente e incredibile, come nel caso della NSU, e i fatti vengono tenuti sotto chiave per 120 anni, come in Assia. Il signor Bouffier si è certamente fermato più a lungo prima della firma necessaria. Quale tragico ruolo abbia avuto e continui ad avere Tobias R. in questo pessimo dramma di una società parallela di stato sarà sicuramente notato solo da pochi cittadini interessati.

Si parla molto delle radici dell’odio. Potete indovinare cosa sta arrivando. In tutta la repubblica, l’AFD è responsabile dei disordini nel paese. C’è una discussione sul linguaggio e sui contenuti. Le citazioni dei politici dell’AFD sono legate all’evento di Halle, al contenuto del manifesto di Tobias R. e ai morti di Hanau.

Molti pensano che questo sia un grande momento, quindi un piccolo test? Quattro volte – Manifesto Tobias R. o citazione AFD?

È diventato necessario, tuttavia, considerare con molta attenzione dove la ricettività della nostra società è esaurita e dove la ragione sociale e la responsabilità sono gli ostacoli”’.
I turchi non solo sono impossibili da assimilare, ma sono anche difficili da integrare”.
“Non c’è più spazio per un’ulteriore immigrazione”. Ciò significa che chiunque si stabilisca qui deve imparare la lingua tedesca, far insegnare ai propri figli la lingua tedesca e rispettare la legge e la costituzione.
“In Germania abbiamo problemi con gli stranieri. (…) Problemi ormai profondamente preoccupanti e commoventi: con la criminalità, con un’altissima disoccupazione tra gli stranieri, con conflitti sociali irrisolti, anche con il resto della popolazione residente.
E?

  1. Risposta a 1: Entrambi sbagliati: Willy Brandt (SPD) nella sua dichiarazione del governo 1973 (26)
  2. Risposta a 2: Entrambi sbagliati: Alfred Dregger (CDU) in un discorso al Bundestag di Bonn nel 1982 (27)
  3. Risposta a 3: Entrambi sbagliati: Otto Schily (co-fondatore dei Verdi, poi SPD) in un’intervista a un giornale nel 1998 (28)
  4. Risposta a 4: Entrambi sbagliati: un certo Friedrich Merz (CDU) ad un evento della campagna elettorale della CDU nel 2000 (29)

Questi esempi potrebbero continuare per sempre. Sono utili per la discussione in corso? Quando e da chi era Tobias R. nato nel 1977 è stato radicalizzato? Non ci sarebbero problemi, nessun antisemitismo, nessun radicalismo di destra, nessun populista di destra se l’AFD non esistesse? Perché esiste l’AFD? Una settimana dopo Hanau, ieri in Turingia, al mercoledì delle ceneri politiche, davanti a un pubblico entusiasta, che ha detto le seguenti parole, cito: “Qui non siamo a Berlino-Kreuzberg… “Qui siamo nel bel mezzo della Germania, e questo è l’aspetto della Germania”. No, ancora nessun membro dell’AFD, ma l’uomo BlackRock, per i piani del governo nero-verde del prossimo anno, Friedrich Merz (30)

L’uso di un linguaggio provocatorio in politica attraversa i decenni. Chi è intervenuto anche ieri, cito: quando il vernacolo diventa popolare, Bayern Stop (28) Quello era Robert Habeck dei Verdi al mercoledì delle ceneri politiche a Landshut. Questo ha più stile? Anche il suo pubblico ha applaudito.

Il numero 18 è considerato un codice nei cosiddetti circoli di destra, un segno delle lettere A e H. Capite? (31) Da quest’anno ho un’altra forma di utilizzo: 18 = tutta ipocrisia.

Troppo piatta per chiunque, anche la variabile è benvenuta:

18 = Attenzione! Interrogazione!

Fonti:

  1. http://www.quotenmeter.de/tag/markus+lanz
  2. https://www.zdf.de/gesellschaft/markus-lanz/markus-lanz-vom-20-februar-2020-100.html
  3. https://www.tagesschau.de/investigativ/swr/hanau-video-103.html
  4. https://www.t-online.de/nachrichten/deutschland/id_87372744/schuesse-in-hanau-terrorverdaechtiger-tobias-r-schrieb-strafanzeige.html
  5. https://www.bild.de/archive/2020/2/20/index.html
  6. https://www.bild.de/video/clip/news-inland/buergermeister-nach-bluttat-in-hanau-ein-abend-den-man-sich-schlimmer-nicht-vors-68910100-68910442.bild.html
  7. https://www.generalbundesanwalt.de/SharedDocs/Pressemitteilungen/DE/aktuelle/Pressemitteilung2-vom-20-02-2020.html
  8. https://www.bild.de/video/clip/frankfurt-regional/taeter-von-hanau-ist-tot-um-3-02-uhr-sprengt-das-sek-die-tuer-zu-seinem-haus-68910838.bild.html
  9. https://www.tagesschau.de/inland/hanau-schuesse-tote-101.html
  10. https://www.youtube.com/watch?v=vi1tRXI0zGg
  11. https://www.bild.de/video/clip/frankfurt-regional/bild-reporter-in-hanau-gespenstische-stimmung-auf-der-strasse-liegen-projektile-68910638.bild.html
  12. https://www.op-online.de/region/hanau/hanau-hessen-terror-schuesse-shisha-bar-tote-terror-wissen-nicht-zr-13549487.html
  13. https://de.wikipedia.org/wiki/Anschlag_in_Hanau_2020
  14. https://www.t-online.de/nachrichten/deutschland/id_87384128/anschlag-in-hanau-tobias-r-soll-zwei-opfer-aus-auto-erschossen-haben.html
  15. https://twitter.com/SeloSays_DTG/status/1231140057697980416
  16. https://www.bild.de/politik/inland/politik-inland/hanau-spioniert-terrorist-tobias-rathjen-hier-moegliche-anschlagsziele-aus-68935002.bild.html
  17. https://web.archive.org/web/*/http://www.tobias-rathjen.de/
  18. https://www.hessenschau.de/gesellschaft/bomben-brandsaetze-schuesse-eine-chronik-rechtsextremer-gewalttaten-in-hessen,rechte-gewalt-chronik-100.html
  19. https://www1.wdr.de/daserste/monitor/sendungen/thueringen-wahl-104.html
  20. https://www.hessen.de/presse/pressemitteilung/hessenwarn-bereits-80000-mal-heruntergeladen-0
  21. https://www.spiegel.de/netzwelt/netzpolitik/palantir-software-polizei-hessen-kauft-bei-umstrittenem-us-unternehmen-a-1201534.html
  22. https://www.welt.de/politik/deutschland/article206064631/Extremismus-Hessens-Innenminister-plant-Meldeplattform-fuer-Buerger.html
  23. https://www.tagesschau.de/inland/rechtsextremismus-gefaehrder-101.html
  24. https://www.zeit.de/gesellschaft/zeitgeschehen/2020-02/rechtsextremismus-rechte-terrorzelle-bundesgerichtshof-festnahmen-untersuchungshaft
  25. https://www1.wdr.de/nachrichten/westfalen-lippe/Minden-luebbecke-mutmassliche-rechtsterroristen-auftakt-100.html
  26. https://www.faz.net/aktuell/feuilleton/sarrazin/analyse-deutschland-ein-einwanderungsland-wider-willen-1580276.html
  27. https://www.migazin.de/2013/08/08/tuerken-sind-nicht-nur-nicht-zu-assimilieren-sie-sind-auch-nur-schwer-zu-integrieren/
  28. https://www.berliner-zeitung.de/kein-spielraum-mehr-fuer-weitere-zuwanderung-schily-auslaender-sollen-deutsch-lernen-li.16365
  29. https://www.youtube.com/watch?v=Bk8glDFPtwU
  30. https://www.n-tv.de/politik/Wie-Merz-sich-in-Apolda-feiern-laesst-article21604611.html
  31. https://www.youtube.com/watch?v=6CCK4OQeGdI

+++

Si ringrazia l’autore per il diritto di pubblicare l’articolo.

+++

Fonte dell’immagine: Pacific Press / Shutterstock

+++

KenFM si sforza di ottenere un ampio spettro di opinioni. Gli articoli di opinione e i contributi degli ospiti non devono necessariamente riflettere il punto di vista della redazione.

+++

Ti piace il nostro programma? Informazioni su ulteriori possibilità di supporto qui: https://kenfm.de/support/kenfm-unterstuetzen/

+++

Ora potete anche supportarci con Bitcoins.

Indirizzo BitCoin:18FpEnH1Dh83GXXGpRNqSoW5TL1z1PZgZK

Auch interessant...

Kommentare (0)

Hinterlassen Sie eine Antwort