Corona-Warn-App: #IchAppMit – Notizie dal fronte di Nudging

Un commento di Bernhard Loyen.

Milioni di persone che, non atipicamente per l’epoca locale, visitano regolarmente i portali dei social media sono consapevolmente e manipolosamente indirizzati verso le tendenze. Twitter usa algoritmi per restringere le tendenze quando la pura follia senza fine è travolgente. Di conseguenza, si stabilisce il percorso diretto al contenuto dei presunti hashtag dell’anca.

Come si crea una tendenza hashtag? Tra le altre cose da professionisti della pubblicità appropriati, agenzie con trucchi efficaci dal marketing e dalla psicologia. Essi servono le campagne corrispondenti e forniscono lo slogan di cui c’è urgente bisogno.

La manipolazione è un conglomerato di tecniche diverse, anche di psicologia ed economia comportamentale, che inducono le persone a mostrare un comportamento desiderato con maggiore probabilità (1). Questa combinazione contiene poi termini, ad esempio hashtag, che si suppone abbiano un’influenza significativa sul comportamento di milioni di persone. Come è stato osservato nelle ultime settimane, con successo.

In tempi di crisi della Corona, questi sono stati finora l’hashtag WirBleiben Zuhause, sponsorizzato e spinto dal Ministero Federale della Salute, con l’assistenza amichevole delle cosiddette celebrità. Questi hanno attirato rapidamente gli ambienti entusiasti e sono cambiati in modo variabile in #StayAtHome, culminando nella #stayhomechallenge. Poi c’è stata #flattenthecurve, la prevenzione congiunta di una presunta minaccia di infezione nazionale di gran parte della popolazione con il virus Corona. Il ricordo quotidiano delle misure di Corona culmina nel #dayhomechallenge.

Martedì scorso, questa settimana, l’applicazione di avviso Corona è stata pubblicizzata a livello nazionale per il download gratuito. Il progetto è gestito dal cliente, il governo federale. Il 2 giugno 2020 il portavoce del governo Steffen Seibert ha ribadito via Twitter che i risultati finali si basano su un uso puramente volontario da parte degli utenti di supporto mirati (2). Il Ministro di Stato della Cancelleria federale per la digitalizzazione Dorothee Bär, CSU, si è poi rallegrato ieri, mercoledì, citando: “Wohoo! Jens Spahn sta segnalando al gabinetto che abbiamo già oltre 6 milioni di download dalla nostra Corona Warn App. Grazie per il vostro sostegno! BMG_Bund (3)

Questo si riferisce al Ministero Federale della Salute. Il signor Spahn ci ha fatto sapere ieri, cito: “Questo inizio forte dovrebbe motivare ancora più cittadini a partecipare. Perché contenere Corona è un gioco di squadra” (4). Questa chiamata ora avrebbe solo bisogno di un hashtag corrispondente e guardate, alla società co-sviluppatrice Telekom è stato trovato ieri anche il seguente tweet, citazione: “In soli 50 giorni abbiamo sviluppato l’app Corona warning per la Germania insieme a SAP. L’app risponde ai più importanti desideri dei tedeschi: sicura, trasparente e volontaria…#IchAppMit. (5)

Chi può entrare a far parte del team di IchAppMit e chi può accedere a Corona-Warn-App? È qui che inizia il problema, che è un errore di pianificazione utile per chi pensa fuori dagli schemi. L’app non funziona su modelli che sono stati prodotti nel 2015 o prima. Si è scoperto che i gruppi di pianificazione vicini al governo non potevano immaginare che ci sono persone in questo paese che a) non comprano l’ultimo modello ogni anno o che non sono in grado di comprarlo affatto e b) addirittura conservano e usano i vecchi modelli per anni. Gli studi di simulazione partono dal presupposto che circa il 60% della popolazione deve installare e utilizzare attivamente l’app affinché l’applicazione di avviso corona sia efficace, cioè significativa. Il numero di utenti di smartphone in Germania sarà di circa 58 milioni nel 2019. Non sorprende che, nella fascia d’età compresa tra i 14 e i 49 anni, gli smartphone siano in testa con una quota di utenti superiore al 95%.

Lo sviluppo della Corona Warning App del Robert Koch Institute è costato circa 20 milioni di euro. Ora sono disponibili sempre più informazioni sui costi di follow-up di un azionismo che è sintomatico per il corso della crisi tedesca della Corona. Poco piano, molte speculazioni, decisioni politiche incomprensibili, politica dell’informazione in continuo cambiamento. Inoltre, il caos, dovuto a disaccordi tra gli Stati, basato su una rigida politica di governo. Tutto questo crea effetti e impatti su un numero sempre maggiore di persone in questo paese – incertezza e rabbia. Variabile disperazione e rassegnazione.

A proposito della Corona-Warn-App, il 17.06 il Tagesschau ha presentato il seguente commento (6), citazione, ai suoi milioni di telespettatori:

Questa app non è una vaccinazione, questa app non è un farmaco, questa app è un esperimento. Porterà qualcosa alla fine? Non lo sappiamo. Eppure sono felice che sia finalmente arrivato. Mostra come i progetti digitali possono essere organizzati in Germania, se lo si desidera: in modo trasparente e aperto.

Così trasparente e aperto che la maggior parte dei contribuenti non si rende conto di dover pagare altri costi oltre ai 20 milioni di euro per lo sviluppo. Il governo federale ha stanziato circa 45 milioni di euro per quest’anno e per il prossimo. Questo è il risultato delle risposte fornite dal Ministero delle Finanze alle domande dell’esperto di bilancio di sinistra Victor Perli. La controllata di Telekom T-Systems rappresenta 43 milioni di euro, la società di software SAP poco meno di due milioni di euro. Inoltre, e cosa molto importante, 3,5 milioni di euro sono per il momento destinati alla pubblicità di un prodotto per il quale non è chiaro, alla fine, se abbia senso (7).

Ci sono un sacco di spavalderie e falsità da distrarre. Matthias Koch di Redaktionsnetzwerk Deutschland descrive l’evento della settimana con linee impressionanti. Si potrebbe anche chiamare percezione distorta, cito: La simpatica filosofia della Corona App. La Germania non ha sviluppato solo la propria tecnologia, ma anche la propria filosofia anti-virus: liberale, ma efficiente. La politica tedesca ha un approccio provvisorio e cooperativo, non si pone al di sopra delle persone come in Cina e non le inganna come negli Stati Uniti. Questo non solo aiuta nella lotta contro i virus, ma rafforza anche la democrazia (8). È così? Ne riparleremo più tardi.

SAP e Telekom hanno sviluppato congiuntamente la Corona Warning App per conto del Robert Koch Institute. Il CEO di Deutsche Telekom Timotheus Höttges descrive la Corona Warning App come una “rock star” tra i progetti digitali in Germania. “Tutto è fatto in Germania. E tutti i dati sono qui in Germania”. (9). Il fatto che i moduli decisivi funzionino solo, e solo attraverso Apple e Google, non deve necessariamente essere spiegato. Google e Apple forniscono importanti interfacce tecniche sullo smartphone affinché l’app possa funzionare.

Il membro della direzione di SAP Jürgen Müller ha assicurato alla conferenza stampa, cito: “Ogni ordine di pizza pubblica un numero maggiore di miei dati. (9)

Trappole tecniche

Ora si sapeva che gli scienziati dell’Università Tecnica di Darmstadt (TU), dell’Università di Marburg e dell’Università di Würzburg avevano effettivamente trovato dei punti deboli nel sistema di sicurezza delle applicazioni di tracciamento a corona. Citazione: “Secondo questa citazione, un aggressore potrebbe creare profili di movimento dettagliati delle persone infette ed eventualmente identificare le persone colpite. D’altra parte, le informazioni di contatto potrebbero essere manipolate, il che potrebbe compromettere l’accuratezza e l’affidabilità del sistema di tracciamento dei contatti. (10). Nella pagina collegata dell’Università di Marburg, le persone interessate, inconcludenti e scettiche possono leggere ulteriori informazioni sulla Corona-Warn-App (11).

Citazione dallo studio (12):

Dimostriamo che l’attuale progettazione GAP (protocollo Google Apple) è vulnerabile, in scenari reali, alla profilazione ed eventualmente alla deanonimizzazione delle persone infette e ad attacchi di wormhole basati su relè, che possono generare principalmente falsi contatti, che possono influire in modo significativo sulla precisione di un sistema di tracciamento dei contatti basato su app.

Effetti paralleli dell’applicazione Corona Warning

Il ministro federale per la protezione dei consumatori Christine Lambrecht (SPD) ha sottolineato il carattere volontario dell’App Corona Warning App in occasione della conferenza stampa congiunta di tutte le parti coinvolte. Non ci sarebbe alcun obbligo di utilizzare l’app (9).

Come promemoria il 14.03.2020, il governo federale ha descritto le voci su imminenti restrizioni alla vita quotidiana, su un imminente blocco, come pura e semplice notizia falsa (13). Settimane dopo, milioni di cittadini avrebbero dovuto diventare più scettici.

Axel Voss della CDU, membro del Parlamento europeo, in un’intervista dell’8 maggio ha dato una visione sintomatica del mondo del pensiero politico. Qualcuno deve sempre andare avanti, cito: chiunque abbia una tale app dovrebbe prima di tutto essere autorizzato ad andare al ristorante, al cinema, al teatro e alla piscina all’aperto (14).

Nel frattempo, ci sono stati allentamenti, opportunità di viaggio e l’applicazione finale di avviso Corona. Quindi le richieste per la necessità di download provengono solo dalla politica? Il gruppo Haufe Group, un gruppo di società, ha fornito informazioni sul proprio sito web – Ciò che i datori di lavoro devono sapere sull’uso dell’App Corona Warning (15). Preventivo: Per ottenere un ampio utilizzo e un’ampia accettazione dell’App, le aziende svolgono un ruolo speciale. Per quanto riguarda il loro dovere di assistenza e la salute e sicurezza sul lavoro, i datori di lavoro dovrebbero incoraggiare i loro dipendenti a utilizzare la Corona-Warn-App sui loro smartphone (di servizio) e allo stesso tempo sostenerli nel farlo – ma solo su base volontaria.

Ora è sempre più interessante vedere quali opportunità di pressione sorgono da questa applicazione, ad esempio sul mercato del lavoro o su altri livelli della società, se non più dinamiche.

L’Handelsblatt ha chiesto il 17.06, citazione: L’uso della Corona-App è volontario, affermano i politici. Ma cosa succede se il datore di lavoro vuole obbligare i dipendenti a installare l’app? (16). Un avvocato specializzato in diritto del lavoro ha espresso l’opinione che se il datore di lavoro ordina al dipendente di installare la Corona App sul cellulare di lavoro e di portare con sé l’apparecchio durante l’orario di lavoro, si tratta fondamentalmente di una serie di istruzioni di lavoro vincolanti. Il datore di lavoro può determinare come l’attrezzatura che ha acquistato viene utilizzata dal dipendente. Libertà di interpretazione o anche di pressione del nuovo tipo.

Ci saranno momenti vantaggiosi – o momenti bonus per gli utenti dell’App che lo desiderano? L’organizzatore del concerto Peter Schwenkow, ha già dato alcuni suggerimenti, cito: “Non sarebbe un problema per gli organizzatori adattare i termini e le condizioni per consentire solo ai visitatori che hanno installato la nuova applicazione di avviso Corona sui loro cellulari. (17) .

Spetta all’immaginazione dell’individuo quali misure potrebbero essere adottate nelle prossime settimane, qualora non si riuscisse a raggiungere il così importante successo di questa missione. Sanzioni, divieti, rifiuto di accesso, procedure di esclusione.

Ute Eichert, presidente dell’Associazione federale dei medici del servizio sanitario pubblico, ha comunicato preoccupazioni di altro livello. La presunta sicurezza è una cosa, la comprensibilità d’uso è un’altra. Una marea di richieste telefoniche supera il personale. Citazione: “La gente non riesce ad andare d’accordo con l’app e non riesce ad andare d’accordo con il numero di telefono che vi viene dato”… Dato che il numero della hotline dell’app è così complicato, molte persone in cerca di consigli paralizzerebbero invece la hotline di corona delle autorità sanitarie.

Con le dinamiche, le esperienze delle ultime settimane, gli utenti delle app così come i negatori di app non dovrebbero essere sorpresi di nuove sfide e ostacoli per questo paese e la sua gente.

La realizzazione potrebbe essere – #MalWiederVeräppelt

Fonti:

  1. https://de.in-mind.org/blog/post/nudging-psychotricks-defaults-was-ist-das-und-tut-das-weh?gclid=CjwKCAjw_qb3BRAVEiwAvwq6VgnMlLjqBrVXMM0qyvADijcOPcLmEL9DnNyTa3EgGbYg7kYE64ot6BoCTTMQAvD_BwE
  2. https://twitter.com/RegSprecher/status/1267733741486641153
  3. https://twitter.com/DoroBaer/status/1273171670317125633
  4. https://twitter.com/BMG_Bund/status/1273215389980340224
  5. https://twitter.com/deutschetelekom/status/1272809179925958661
  6. http://www.tagesschau.de/kommentar/corona-warn-app-105.html
  7. https://www.heise.de/news/Weitere-Kosten-fuer-Betrieb-der-Corona-App-4786059.html
  8. https://www.rnd.de/politik/die-sympathische-philosophie-der-corona-app-WBMPTTOTEFAW3FKZZHGVSVRSFQ.html
  9. https://www.br.de/nachrichten/netzwelt/br24live-spahn-stellt-corona-warn-app-vor,S23jjbA
  10. https://www.faz.net/aktuell/rhein-main/forscher-entdecken-sicherheitsluecke-bei-corona-apps-16812694.html?fbclid=IwAR1_f3cclfocAOmANPJfvG1yNbSlNJk0MbLUei8KMv4d6RawcMoRqYAOXJE
  11. https://www.uni-marburg.de/de/aktuelles/news/2020/corona-warn-apps-haben-defizite-bei-sicherheit-und-datenschutz
  12. https://arxiv.org/pdf/2006.05914.pdf
  13. https://twitter.com/bmg_bund/status/1238780849652465664?lang=de
  14. https://www.faz.net/aktuell/politik/wer-die-corona-app-hat-soll-zuerst-wieder-ins-restaurant-duerfen-16759932.html?GEPC=s3
  15. https://www.haufe.de/personal/arbeitsrecht/corona-warn-app-was-arbeitgeber-zum-einsatz-wissen-muessen_76_518650.html
  16. https://www.handelsblatt.com/politik/deutschland/arbeitsrechtsexperte-im-interview-darf-der-chef-die-corona-app-anordnen/25923060.html
  17. https://www.bild.de/politik/inland/politik-inland/coronavirus-und-veranstaltungen-konzert-organisator-tritt-fuer-app-pflicht-ein-71326420.bild.html

+++

Fonte dell’immagine: Pavel Metluk/ Shutterstock

+++

KenFM si sforza di ottenere un ampio spettro di opinioni. Gli articoli di opinione e i contributi degli ospiti non devono necessariamente riflettere il punto di vista della redazione.

+++

Ti piace il nostro programma? Informazioni su ulteriori possibilità di supporto qui: https://kenfm.de/support/kenfm-unterstuetzen/

+++

Ora potete anche supportarci con Bitcoins.

Indirizzo BitCoin: 18FpEnH1Dh83GXXGpRNqSoW5TL1z1PZgZK

Auch interessant...

Kommentare (0)

Hinterlassen Sie eine Antwort